Ammissione e modalità di iscrizione


Ammissione

Possono essere ammessi al Corso i laureati in Psicologia o in Medicina e Chirurgia iscritti ai rispettivi Ordini Professionali.
In deroga possono essere iscritti anche i laureati in psicologia non ancora iscritti all’Ordine che acquisiscano l’abilitazione alla professione entro l’anno di iscrizione e che comunque risultino durante il secondo anno iscritti all’Ordine e quindi nella condizione di avere svolto le ore di tirocinio richieste nel biennio
I candidati saranno valutati sulla base dei titoli presentati e dei risultati di un colloquio attitudinale motivazionale (art.4 Ordinamento).


Le persone interessate devono:

compilare l’apposito form ammissione

oppure scaricare la Domanda di ammissione, indirizzata al direttore, corredata di curriculum, titoli e recapiti e inviarla

  • all’indirizzo e-mail:info@integrazionepsicoterapia.com
  • tramite raccomandata A/R alla sede legale della Scuola: IPI s.r.l P.zza Pier Vettori, 9/4 – 50143 – Firenze.


Calendario delle prove di ammissione:


Le prove di ammissione si svolgeranno presso il Centro Clinico l’Albatro – via Pratese, 13 – 50127 Firenze

  • 04 ottobre ore 16.30

  • 10 novembre ore 15.00

  • 01 dicembre ore 9.30

  • 19 gennaio ore 9.30


La Scuola comunicherà al candidato il risultato della prova.


Il numero massimo degli allievi per ciascun anno di corso è fissato a 20.


Iscrizione


I laureati risultati idonei devono far pervenire alla Segreteria la domanda d´iscrizione alla Scuola indirizzata al direttore, non oltre 7 giorni dalla comunicazione ufficiale dell´avvenuta ammissione tramite l’indirizzo email info@integrazionepsicoterapia.com


All´atto dell´iscrizione il nuovo iscritto e il rappresentante legale di IPI sottoscrivono l’accordo formativo ( “carta dei diritti degli allievi“) secondo le indicazioni del Coordinamento Nazionale Scuole Psicoterapia (CNSP) a cui la Scuola aderisce.


Costo

Il costo del corso è di 3.000,00 euro per anno.

Per l’anno 2019 IPI contribuisce a ridurre i costi per la formazione istituendo bonus formativi di 500 euro per ciascun allievo neoiscritto e per gli allievi degli anni successivi al primo.

I criteri per l’attribuzione e il mantenimento del bonus al singolo allievo sono in relazione alla frequenza, all’impegno e ai risultati didattici.

Pertanto il costo effettivo della Scuola, a partire dall’anno didattico 2019, è di 2500 euro per tutti gli allievi che rispettano gli standard di formazione.

Tale cifra è esente IVA ed è frazionata in 4 rate annuali (vedi carta dei diritti degli allievi). Essa comprende tutte le attività indicate nell’accordo formativo al punto “Costi servizi formativi obbligatori”