Esami

Linea guida esame di anno

A norma dell’articolo 11 dell’Ordinamento didattico della Scuola, alla fine di ciascun anno lo specializzando dovrà sostenere una prova di valutazione relativa a tre aree:                                 

a) didattica teorica (clinica-teorica)

b) didattica terapeutica (clinica-esperienziale)

c) tirocinio (clinica-professionale)

Non è possibile accedere alla prova senza il completamento delle ore formative di tirocinio previste dal Piano di studio. Esse dovranno essere documentate dal libretto di tirocinio riempito e firmato dai tutor responsabili. Copia della parte riassuntiva del libretto, datata e firmata deve essere inviata in formato elettronico alla segreteria una settimana prima dell’esame. La sessione di esame si svolge il terzo weekend di gennaio.

La Commissione è composta da due membri didatti. La valutazione complessiva delle prove di esame annuali (a+b+c) sarà espressa con un unico voto in trentesimi.

Il mancato raggiungimento di 18/30 in ciascuna prova implica la ripetizione della stessa e il passaggio all’anno successivo con debiti didattici specifici.

Secondo le indicazioni ministeriali non è possibile passare al secondo biennio se non sono state completate le ore di tirocinio complessive richieste nel primo biennio.